Cambia paese
Close
Non ci sono articoli nel tuo carrello
Cerca
Filters

Alla scoperta di Torino e delle sue meraviglie

Alla scoperta di Torino e delle sue meraviglie

Torino è da sempre considerata una delle città più belle e signorili d’Italia grazie alla sua architettura affascinante, le sue piazze sontuose, i suoi musei e le sue chiese. L’antica capitale del regno sabaudo ha conservato fino ai giorni d’oggi un aspetto regale e un’aura di mistero che si respira passeggiando lungo le strade e visitando i suoi meravigliosi monumenti, inoltre è una città in continuo fermento grazie alle mostre, ai festival e ai tantissimi eventi che si susseguono per tutto l’anno. Se siete in procinto di visitare il capoluogo piemontese vi consigliamo di non perdere assolutamente questi monumenti.

La Mole Antonelliana

Questo monumento incarna sicuramente il simbolo della città ed è una delle prime cose da vedere. La sua costruzione iniziò nel 1863 seguendo il progetto di Alessandro Antonelli per la costruzione di un tempio israelitico successivamente ceduto al Comune che dedicò il monumento al re Vittorio Emanuele II. Questo edificio è anche sede del Museo Nazionale del Cinema ed è possibile visitare pure il Tempietto che si trova a 85 metri di altezza dal quale godere di una splendida vista della città.

Il Museo Egizio

Questo museo, la cui fondazione risale al lontano 1826 e che ha subito una fantastica ristrutturazione negli ultimi anni, si trova nel Palazzo dell’Accademia delle Scienze ed è il più prestigioso museo di arte egizia del mondo dopo quello de Il Cairo. Sono esposti circa 6.500 reperti che raccontano la storia di una delle più antiche e potenti civiltà della storia; non potete assolutamente perdere la statua di Ramesse II e la Galleria dei Sarcofagi risalenti al 1100 a.C.

La Reggia di Venaria

Il complesso della Reggia fu costruito tra il 1659 e il 1679 per volere di Carlo Emanuele II come residenza sabauda e si estende ai piedi delle Valli di Lanzo che si trovano a circa 10 km di distanza da Torino. Fa parte della lista del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco dal 1997 ed è sicuramente uno dei complessi più scenografici e sontuosi d’Italia.

Piazza San Carlo

Il Salotto d’Europa deve certamente il suo nome al fatto che si tratta di una delle più belle piazze su cui si affacciano dei palazzi magnifici e le due chiese gemelle in stile barocco di Santa Cristina e di San Carlo, mentre al centro si trova la sfarzosa statua equestre di Emanuele Filiberto. Passeggiare sotto i portici che si trovano lungo i lati della piazza è una delle esperienze più suggestive che potete fare in quanto vi immergerete totalmente nella vita dei cittadini torinesi che si incontrano spesso nei caffè e nei locali storici di questo luogo.

Passeggiare senza meta

Ma una delle cose che consigliamo di fare se si visita Torino è quella di camminare senza fretta lungo le strade e per i vicoli curiosando negli antichi caffè e nei locali, ammirando i meravigliosi palazzi e visitando gli eleganti negozi che offrono alcuni dei migliori prodotti manifatturieri italiani.

Lascia un commento
Categorie