Frank Sinatra, il genio e lo stile di "The Voice" - Percorri la storia

Frank Sinatra, il genio e lo stile di "The Voice" - Percorri la storia

Frank Sinatra rappresenta senza dubbio uno degli uomini più conosciuti ed apprezzati della storia di tutto il mondo. Si tratta infatti non soltanto di un cantante ma di un vero e proprio artista, un'icona che ha caratterizzato tutto il Novecento e che ancora oggi vive nella canzone e nel mondo dello spettacolo. Il suo innato carisma, l'aspetto affascinante e soprattutto la voce riconoscibile e unica gli hanno fatto attribuire il soprannome di The Voice, termine con il quale ancora oggi Sinatra è conosciuto.

Frank Sinatra: dalle origini ai giorni nostri


Quando si parla della musica che ha caratterizzato tutto il ventesimo secolo a livello mondiale non si può far altro che parlare di Frank Sinatra. L'artista di origini italiane (la madre era genovese e il padre era siciliano) nasce a Hoboken nel 1915 ed è qui che costruisce la sua fortuna. I genitori si erano trasferiti dall'Italia all'America in seguito a un delitto d'onore compiuto dal padre di Frank che per sfuggire alla giustizia italiana aveva deciso di emigrare all'estero. L'America sarà il grande trampolino di lancio di Frank Sinatra che acquisisce sempre più successo fino a diventare The Voice. Grazie al successo ottenuto Frank durante la sua carriera di cantante vende milioni di dischi in tutto il mondo, producendo circa 166 album. Naturalmente la sua timbrica vocale e il suono melodioso delle sue canzoni contribuiscono ad aumentarne la fama che ancora oggi persiste. Ma la sua carriera non si limita all'ambito musicale: Frank infatti parteciperà anche con successo a numerosi film tra cui la pellicola intitolata ''Da qui all'eternità'' diretta da Fred Zinnemann grazie alla quale l'artista otterrà il premio Oscar come Miglior attore non protagonista. Sinatra però era anche un uomo dotato di grande fascino: durante la sua vita infatti ebbe quattro mogli e numerose relazioni amorose con diverse donne dello spettacolo tra cui Ava Gardner, Marilyn Monroe e Anita Ekberg.

Il fascino e lo stile inconfondibile di Frank Sinatra


Frank Sinatra non era solo un artista di talento ma anche un uomo che si faceva notare per il suo stile impeccabile ed elegante. Solitamente infatti l'uomo amava indossare camicie bianche , pantaloni con le pinces, gilet e giacche elegantissime . Questo stile decisamente raffinato ma al tempo stesso reso più semplice dal suo modo di fare scanzonato e allegro, contribuiva ad aumentare il fascino di uno degli uomini dello spettacolo più conosciuti di tutti i tempi. Il prossimo 14 maggio ricorreranno 23 anni dalla morte di The Voice (che si spense nel 1998 a causa di un infarto): saranno in molti a ricordarlo non solo per le sue canzoni che ancora oggi vengono ascoltate da tutte le generazioni ma anche per quella personalità spumeggiante e tratti misteriosa che lo rendeva unico. Al giorno d'oggi sono in tanti gli uomini che cercano di imitare lo stile di Frank Sinatra adattandolo ai tempi odierni. Sia per il giorno che per la sera infatti basta utilizzare una camicia di una tonalità piuttosto chiara e abbinarla a un completo raffinato. Per le occasioni casual si possono utilizzare nuance più chiare come il grigio oppure il beige mentre per gli eventi formali è opportuno prediligere un completo scuro. Ma il tocco di stile risiede senz'altro nella scelta dei particolari: una pochette in seta da inserire nella tasca e un papillon da preferire alla cravatta sono senza dubbio gli elementi ideali da non dimenticare.



Copyright © 2020 Fenicia Spa. All rights reserved.