Met Gala rinviato: ma i 5 look più azzardati restano indimenticabili

Met Gala rinviato: ma i 5 look più azzardati restano indimenticabili

Il Met Gala sarebbe giunto quest'anno 2020 alla sua 72esima edizione, ma data l'emergenza Covid-19 è stato rinviato. Si tratta di un grande evento chiamato formalmente Costume Institute Gala e ha lo scopo di raccogliere fondi per il Costume Institute del Metropolitan Museum of Art di New York City. Ad ogni edizione sono tantissime le star del jet-set che sfilano sul red carpet e che fanno sognare e strabuzzare gli occhi dei curiosi di tutto il mondo. Ecco i 5 look che sono ad oggi indimenticabili e subito riconducibili allo sfavillante Met Gala newyorkese.

L'abito di Galliano di Lady D nel 1995


Lady Diana ha sempre avuto un look impeccabile, sia negli eventi formali che nella vita privata e la sua mise firmata Galliano del 1995 sfoggiata al Met Gala fa ancora sognare. L'abito lungo blu nobile in seta la fasciava sensualmente ma con discrezione e mostrava le spalle nude sempre con regalità e raffinatezza. A contrasto con la luminosità della seta blu i profili in pizzo nero sul décolleté e la magnifica parure di diamanti che esaltava la naturale bellezza di Diana Spencer: un mood semplice ma iper-raffinato e poetico ancora oggi.

Il total look Versace di Naomi Campbell nel 1995


Nello stesso anno lascia tutti senza fiato anche la venere nera Naomi Campbell, accompagnata al Met Gala da un misterioso partner. Lui vestito di tutto punto con completo classico scuro, camicia bianca formale ( https://www.camicissima.it/camicie-formal ) e cravatta total black in raso. Lei invece luminosissima, avvolta in un abito dal taglio a sirena totalmente tempestato di brillanti, spalle scoperte e un décolleté timido e allo stesso tempo sensuale: questo resta ad oggi anche uno degli abiti più belli della maison Versace.

La mise stravagante di Marc Jacobs del 2012


Marc Jacobs, noto stilista, si è presentato con un total look alquanto bizzarro al Met Gala del 2012, tanto che rientra a pieno titolo tra i look indimenticabili della manifestazione benefica. Al fianco del compagno, vestito in modo raffinato con completo scuro d'ordinanza, Jacobs mette in mostra i suoi boxer intimi bianchi, velati solo da un camicione total black in pizzo abbottonato sul davanti. Le scarpe invece, modello Luigi XVI a vista con tanto di fibbia, secondo le fashioniste più attente le aveva già sfoggiate al termine della sfilata che firmò per Louis Vuitton a Parigi.

L'abito Givenchy di Beyonce nel 2015


Nel 2015 è la cantante Beyonce ad attirare tutti gli sguardi della stampa e dei fan. Sfoggiò infatti un abito lungo che lasciava ben poco all'immaginazione e avvolgeva la sua fisicità prorompente con un velo di tulle trasparente tempestato qua e là da fiorellini ricamati dai colori tenui e da milioni di strass e brillanti iper-luminosi. Un tripudio primaverile al Met Gala che mise in grande risalto il fisico tutto curve dell'artista americana.

Il total look Dolce & Gabbana di Sarah Jessica Parker del 2018


Infine tra i 5 look indimenticabili del Met Gala non poteva mancare quello sfoggiato dalla Carrie di Sex and the City nel 2018. La maison italiana Dolce & Gabbana ha reso la Parker una vera regina del red carpet avvolgendola in un abito lungo con gonna ampia e cuori scarlatti, un vero tripudio di ricami d'oro sontuosissimi e di dettagli regali. La sua esile figura ha letteralmente rubato al scena anche alle modelle più austere di quel Met Gala.

Quest’anno non potremo sognare come i precedenti, ma il ricordo e l’attesa del futuro restano – in ogni caso – uno stimolo alla fantasia e alla ricerca dei look, ora informali, ora più formali.



Copyright © 2020 Fenicia Spa. All rights reserved.