Cambia paese
Close
Non ci sono articoli nel tuo carrello
Cerca
Filters

Che taglia porti? Come trovare la camicia su misura per te

Che taglia porti? Come trovare la camicia su misura per te

La camicia ideale deve essere innanzitutto della taglia giusta, non solo se realizzata su misura. Ecco come scegliere facilmente quella perfetta per le vostre misure e fisicità in poche mosse.

Colletto, maniche e polsini

La camicia su misura deve rispettare determinati canoni di vestibilità. Questi sono differenti per ognuno di voi e per questo è bene comprenderli e identificare i propri, soprattutto se si deciderà di acquistare online. Per prima cosa si dovrà osservare il colletto: da qui si deduce la taglia della stessa camicia. Quello ideale non è stretto né largo, ma permette di infilare un dito senza fatica tra il tessuto e il collo quando è abbottonata. Fondamentale è anche lo stile del colletto che deve mettere in risalto i punti forti del viso. Quello alla francese è perfetto per volti magri e lunghi, quello italiano è ideale per chi ha il viso robusto e largo. La manica invece deve poter scendere sul braccio senza formare grinze e non deve stringere quando si piega l'arto. Il polsino perfetto invece deve restare in posizione anche quando si piega il braccio, questo dipende anche dalla lunghezza giusta della manica, e deve essere aderente il giusto affinché non scivoli sulla mano. Infine, l'orologio, eventualmente lo portaste, andrà coperto dal polsino secondo il bon ton.

Spalle, lunghezza e larghezza

Da non sottovalutare nella scelta della camicia giusta, al fine di una corretta vestibilità, è la cucitura delle spalle. Questa deve cadere precisamente sulla giuntura tra spalle appunto e arti superiori e non va trascurato nemmeno il giromanica. Un modo per verificare la corretta misura è aprire le braccia di 45°, tenendo la camicia ben infilata nei pantaloni: se questa fuoriesce per più di 2 o 3 centimetri significa che il giromanica è troppo piccolo per voi. A seconda del modello di camicia si deve valutare anche la giusta lunghezza, quella ideale per la vostra fisicità. Quella formale o classica non deve essere più lunga di massimo 10 o 15 centimetri oltre il fondoschiena. Un modello casual può anche essere più corto o lungo a seconda del mood stesso del capo. La larghezza invece è fondamentale anche per mettere in risalto la corporatura e non solo per comodità. Quindi, i modelli sfiancati sono perfetti per chi è magro o atletico, mentre le camicie con taglio tradizionale o dritto sono ideali per chi ha un po' di pancia. Nella camicia sciancrata invece, la stoffa deve seguire al meglio la fisicità e attorno ai bottoni, sulle asole, non devono mai crearsi aperture o pieghe antiestetiche. In generale la camicia su misura deve cadere sui fianchi senza creare grinze.

Lascia un commento
Categorie