Cambia paese
Close
Non ci sono articoli nel tuo carrello
Cerca
Filters

Leonardo e Warhol a Milano, un viaggio tra menti geniali

Leonardo e Warhol a Milano, un viaggio tra menti geniali

Milano è una delle città italiane più ricche di mostre d'arte dedicate alle menti più geniali al mondo. Tra questi sommi maestri anche Leonardo da Vinci ed Andy Warhol: due artisti così diversi ma entrambi protagonisti di eventi nel milanese. Ecco cosa visitare per conoscerli più da vicino e, perché no, dove dirigersi per fare anche un po' di shopping in centro

Leonardo da Vinci Milano

A Milano scatta l'anno dedicato a Leonardo da Vinci e per celebrare i 500 anni dalla sua morte saranno tanti gli appuntamenti, le mostre e le manifestazioni da non perdere. Nella sua vita il genio del Rinascimento lasciò molte tracce del suo lavoro ed estro a Milano: il sistema di navigazione sui Navigli lombardi, il Cenacolo nel Refettorio di Santa Maria delle Grazie, la Sala delle Assi al Castello Sforzesco e tanto altro. Proprio questa suggestiva Sala verrà riaperta eccezionalmente dal 2 maggio 2019, proprio per omaggiare Leonardo Da Vinci e permettere ai visitatori di ammirare i suoi disegni preparatori e un'installazione digitale che li guiderà nella visita. A Palazzo Reale invece sarà la mostra "Il meraviglioso mondo della natura prima e dopo Leonardo", dal 4 marzo al 23 giugno 2019, a far riscoprire come la visione della natura, raccontata e disegnata dall'artista, ne cambiò radicalmente la percezione dei milanesi dell'epoca. Accanto a Palazzo Reale un'altra mostra da non perdere: "Leonardo Da Vinci Parade" al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia. Qui si potranno ammirare modelli sapientemente realizzati su disegni dell'artista e tanti schizzi e documenti originali. Immancabile un giro tra i negozi milanesi e tra questi i tanti punti vendita Camicissima sempre aperti e con sconti eccezionali per una pausa tra arte e modernità.

Andy Wahrol e Leonardo Da Vinci

Sempre a Milano, dal primo marzo al 30 giugno 2019 una mostra che unisce due personalità geniali: il già citato Leonardo Da Vinci ed Andy Wahrol, uno dei padri della Pop Art. Nella Cripta di San Sepolcro, la chiesa più antica del capoluogo lombardo, proiezioni immersive, opere e la visione di The Last Supper di Wahrol, opera in cui reinterpretò il capolavoro leonardesco. Un percorso lungo sei secoli che porterà l'osservatore a riscoprire la mente visionaria dei due artisti, le invenzioni e gli avvenimenti che portarono l'antica Milano a diventare quella che è ora, cioè patria della moda, dei grattacieli all'italiana e del Bosco verticale. Anche dopo aver visitato questa eccezionale mostra consigliamo un tour tra i negozi del centro, ma per gli amanti di Wahrol c'è un altro appuntamento fuori città che vale la pena visitare. Si tratta di una mostra a lui dedicata che si terrà fino al 28 aprile al Palazzo Reale di Monza.

Lascia un commento
Categorie