Calze Uomo

Loading...
Opzioni
>

  1. Calza corta a costine black

    BLACK

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  2. Calza lunga liscia blue

    BLUE

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  3. Calza lunga a costine blue

    BLUE

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  4. Calza corta liscia black

    BLACK

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  5. Calza lunga a costine blue

    BLUE

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  6. Calza corta a costine blue

    BLUE

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  7. Calza corta a costine blue

    BLUE

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  8. Calza lunga a costine black

    BLACK

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  9. Calza lunga a costine black

    BLACK

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  10. Calza lunga a costine charcoal

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  11. Calza lunga a costine brown

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  12. Calza lunga liscia black

    BLACK

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €
  13. Calza corta liscia blue

    BLUE

    -33%
    1 x 9,90 € 3 x 29,70 € 19,90 €

13 elementi

per pagina
Imposta la direzione crescente

Calze uomo

Le calze, l’accessorio che definisce lo stile di un vero gentleman.

Nella moda contemporanea i calzini da uomo hanno assunto un ruolo di grande spessore, facendo la differenza nel guardaroba di Lui.

Dai modelli più classici a quelli in fantasie colorate, durante l’acquisto di un nuovo paio di calze è importante scegliere il tessuto e la lunghezza adatte.

I tessuti più diffusi sono cotone, lana e cachemire. Il nostro consiglio è di prediligere i calzini in cotone anche nei periodi invernali: le calze Camicissima sono in 100% cotone filo di Scozia, il più pregiato perché leggero e resistente allo stesso tempo e riesce ad assorbire e disperdere il calore in maniera naturale, evitando la proliferazione di batteri.

La regola generale stabilisce che per un look impeccabile nelle occasioni formali, i calzini di un uomo devono arrivare sotto il ginocchio o essere in ogni caso abbastanza lunghi da coprire il polpaccio. Al diminuire della formalità dell’evento, diminuisce anche la lunghezza del calzino maschile da indossare. Così si passa attraverso tre stadi: più lunga per le occasioni speciali o i look da business man, media per la quotidianità, corta per un outfit casual e lo sport.

Calze a coste o lisce?

Su questa domanda diamo via libera. Entrambi i modelli si adattano perfettamente ai look: sta nell’uomo capire se preferisce percepire la fermezza delle calze lisce o la morbidezza delle calze a costine.

Come abbinare i calzini eleganti?

Se vuoi essere sicuro di non sbagliare, opta per una soluzione “tono su tono”: la calza richiama le tonalità dei pantaloni o delle scarpe. Se i pantaloni sono scuri, è più corretto abbinare le calze ai pantaloni, mentre se i pantaloni sono chiari, i calzini devono essere in pendant con il colore delle scarpe. Insomma, il calzino dell’uomo di classe è scuro, meglio se nei toni del nero e del blu.

Si tratta anche della soluzione più semplice per abbinare le calze ad un abito da uomo a tinta unita, ma si presta altrettanto efficacemente per abiti spezzati.

L’unico colore che è assolutamente vietato è il bianco. I calzini bianchi, magari di spugna, non vanno mai indossati, a meno che non ci si trovi in contesti sportivi.

Nel caso il tuo stile fosse più audace e ti piacesse giocare con gli accessori, il nostro consiglio è di non staccare dalle tonalità dei vestiti e delle scarpe con colori tenui come il beige, bensì di optare per calzini dalle fantasie geometriche colorate… ma attenzione alla cravatta! L’effetto Arlecchino è sempre dietro l’angolo. Le calze fantasia si addicono di più a situazioni informali.

Per concludere, la regola fondamentale è una: vietate le calze spaiate!

Copyright © 2020 Fenicia Spa. All rights reserved. P. IVA: 00111130829